19 dicembre 2016 Staff Bit Lounge Marketing turistico

Viaggiatore 2017, sei profili e altrettanti suggerimenti per conquistarlo

Viaggiatore impaziente, bleisure, sempre alla ricerca di novità, con un’anima green, smartphonizzato e alla ricerca di esperienze wow: il turista del 2017 ha sei profili. Ecco i nostri consigli per sedurli e farli prenotare nel tuo hotel.

Il mondo dei viaggi si muove alla stessa velocità della tecnologia e i bisogni dell’industria travel cambiano in funzione delle necessità del nuovo turista. Conoscere il viaggiatore del 2017 è fondamentale per plasmare un’offerta che sia in linea con i gusti, le necessità e le preferenze. Di seguito vi indicheremo sei profili di Viaggiatore2017, cosa cercano nel momento della pianificazione della vacanza e cosa puoi fare per conquistarli e farli prenotare nel tuo hotel. I nostri suggerimenti non tengono conto del vostro target, quindi analizzate i potenziali clienti e personalizzate le proposte con questi suggerimenti.

 

  • TURISTA “TUTTO E SUBITO”

Il 44% dei viaggiatori “tutto e subito” vuole risparmiare tempo. Non si accontenta, è attratto dalle fotografie dell’hotel e dal wifi veloce. Insomma cerca strutture che possano soddisfare le sue richieste in maniera immediata.

COSA VUOLE: è alla ricerca del sito mobile friendly dove

può prenotare in pochi step sia l’hotel che un tour esperenziale nel territorio.

COSA PUOI FARE : anticipa i suoi bisogni ottimizzando il tuo sito web, le modalità di prenotazione e le proposte per un tour esperienziale. Assicurati che funzioni il wifi in hotel e soprattutto non usare una password lunga per il login. Ricorda: il tempo è denaro!

 

  • VIAGGIATORE BLEISURE

Termine che nasce dalla fusione di leisure (svago) e business (lavoro), bleisure è il viaggiatore che dopo aver affrontato la sua giornata business in compagnia della sua 24ore e della sua presentazione power point, prolunga il viaggio e rimane a rilassarsi in hotel. Il turista bleisure sfrutta ogni occasione per estendere il suo soggiorno. Si calcola che circa il 30% di questi viaggiatori sarebbero disposti ad essere pagati meno per un lavoro pur di viaggiare di più.

COSA VUOLE: cerca strutture con camere ampie, rilassanti e possibilmente hotel con zona relax o centro benessere all’interno.

COSA PUOI FARE: dotati di ampie scrivanie in camera, gestisci prenotazioni online in maniera semplice, aggiorna le news con social media e App, proponi dei tour in zone vicine alla tua struttura. Crea pacchetti ad hoc finalizzati al relax e al buon cibo come workshop wellness e food experience. Ricorda: “prima il dovere poi il piacere”.

 

  • TURISTA ALLA SCOPERTA

Amante dell’avventura, dei viaggi prenotati all’ultimo momento, delle esperienze emozionanti, delle food experience alla continua ricerca di novità. Viaggi per mente, corpo e spirito sono le mete ideali per questa tipologia di viaggiatore che desidera “muoversi” con la mente e con il corpo.

COSA VUOLE: novità, sperimentazioni, viaggi fuori dal comune.  

COSA PUOI FARE: è lui la tipologia di turista a cui proporre una “wow experience”: stupiscilo, conquista il suo cuore con le emozioni. Vedrai, parlerà con i suoi amici di te. Ricorda: “il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi”.

gifviaggiatori

 

  • VIAGGIATORE ECO-FRIENDLY

Il 36% dei viaggiatori moderni ha bisogno di viaggi eco-friendly, sostenibili e dall’anima green.

COSA VUOLE: è attento all’impatto ambientale e vuole fare viaggi eco-responsabili.

COSA PUOI FARE : utilizza prodotti biologici o a Km zero, differenzia i rifiuti, stimola l’uso di mezzi puliti per spostarsi. Promuovi le seguenti attività sui social network e diffondi il verbo green del tuo hotel. Ricorda: “l’ambiente è dove tutti noi ci incontriamo, dove tutti abbiamo un interesse comune, è l’unica cosa che tutti noi condividiamo”.

 

  • TURISTA AMICHEVOLE

“Mettici la faccia” è una frase che riecheggia nei corsi di social media marketing e, in realtà, è proprio il vero elemento in grado di generare più contatti. Il cliente di questo tipo vuole sentirsi a casa anche se si trova a chilometri di distanza e afferma che ha bisogno di stringere legami con lo staff e con il personale.

COSA VUOLE: entrare in contatto con le persone, fare nuove amicizie, conoscere nuove culture e modi di vivere.

COSA PUOI FARE: mantieni un rapporto vivo con lui anche dopo la fine della vacanza. Crea una friend-zone, coinvolgilo nelle attività quotidiane, interagisci con lui sui social network. Le recensioni hanno un peso importantissimo ed è per questo che per evitare quelle negative, devi creare un rapporto di fiducia, come se fosse già tuo amico. Ricorda: “il cliente ha sempre ragione anche se non ce l’ha”.

 

  • VIAGGIATORE MILLENNIALS FOREVER

I millennials sono i ragazzi nati tra il 1980 ed il 2000. Tecnologia, app, smartphone, instagram sono il loro pane quotidiano. Nella scelta del viaggio il viaggiatore millennials ha bisogno di velocità, immediatezza, fidelizzazione, esperienze wow.

COSA VUOLE: celerità, ottimismo, spensieratezza, novità, app e wifi funzionanti.

COSA PUOI FARE: conquistalo aggiornandoti continuamente, rendendogli più semplice la sua permanenza in struttura senza password wifi complesse, con una connessione internet sicura, con un’originalità sui social che renda la sua esperienza unica. Ricorda: “offrigli qualcosa e sarai ricompensato”.

 

Contattaci per una consulenza, risolveremo ogni tuo dubbio. Scrivici attraverso il form del sito oppure chiamaci al numero +390735326188.

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle strategie di web marketing indispensabili a promuovere la tua azienda,
non perdere le ultime novità del mercato turistico e ottieni plus riservati agli iscritti alla newsletter.

* La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
CLIENTI

Ci hanno già scelto...

PARTNER

Insieme per raggiungere i tuoi obiettivi

Bit Lounge S.r.l. © 2016. Tutti i diritti riservati. • P.Iva IT02170110445 • Privacy Policy